Chiara e Luca

Chiara e Luca

Albergatori Generazionali

Nella 217 c’è una signora,
va nella spiaggia qui vicino:
tutti i giorni da tre anni
perché è innamorata del bagnino.
Nella hall una famiglia
sta piangendo ormai da ore,
non vogliono partire, né lasciarci,
perché qui hanno lasciato il cuore.
Nella 101 c’è un signore, viene qui dal ‘70:
Ogni anno lo stesso mare,
lo stesso menù e la stessa stanza;
chiede se può pulire e darci una mano,
si sente a casa, ora riposa sul divano.
Ogni anno vediamo andare via le stagioni,
lingue diverse, valige e tantissime emozioni.
E la nostra ricchezza non è di certo l’oro,
ma il fatto che nei loro occhi
viaggiamo anche noi con loro.