Grazia Mele

Grazia Mele

Vestire la Grazia

Mi sento teodorina, per quanto nomade. Nuoro, Cagliari, Sassari, l’Ogliastra. Ma è il mare, il mare mi ha riportato a San Teodoro.
Quando sono qui al mattino, prima di aprire il negozio, vado sempre a guardare il mare. È un elemento che sento mio.
Prima lavoravo con Andrea, nel campo della ristorazione, ma questo negozio è la mia passione. Qualsiasi attività finisce col rispecchiarti, questo sì. Ma nel campo dell’abbigliamento consegni agli altri una parte di te. E sono contenta quando una cliente riesce a cogliere il mio mondo senza che io le dica niente. Un mondo fatto di colori, di semplicità, di cose piccole che lasciano il segno.
Cose leggere ma non superficiali.