Warning: Use of undefined constant inventario_stagionale - assumed 'inventario_stagionale' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /web/htdocs/www.sonosanteodoro.it/home/wp-content/themes/wbxs-san-teodoro/page-inventario-stagionale-single.php on line 18
Luciana Cossu - Sono San Teodoro
Luciana Cossu

Luciana Cossu

Informatrice Seriale

Sono di San Teodoro, padre di Padru e mamma di qui, è da sette che faccio questo lavoro, mi sono laureata in letteratura inglese a Sassari con una tesi su Jane Austen, sono andata un paio di mesi a Brighton, volevo fare l’insegnante, quando lo dissi a mia madre mi rispose: No che è un lavoro che non apprezzerà nessuno, allora ho iniziato a lavorare a Puntaldia, in albergo, mi hanno insegnato a non piangere quando squillava il telefono perché ero e sono molto timida.
I turisti chiedono sopratutto di sagre, escursioni in barca, spiagge. Spesso vengono qui a protestare per esempio se manca l’acqua, o per la differenziata, siamo un po’ i primi interlocutori da parte del Comune, io mi occupo della gestione degli eventi, un calendario vario, un po’ per tutti, perché San Teodoro è un po’ per tutti, serate letterarie, molto folk, ci saranno due tappe del Time in Jazz, poi a settembre il Festival di musica elettronica. Devo dire la verità, sagre a San Teodoro non se ne fanno.
Tra dieci anni mi immagino o a fare questo o la mamma, devo ancora capire se è giusto restare qui o andare a fare qualcosa da qualche altra parte. È che sono proprio legata a questo territorio e a queste persone, mi sento legata davvero.