Serena Demelas

Serena Demelas

Estetista in Corso

I turisti hanno sempre fretta. Arrivano, pochi giorni, chiamano e vogliono tutto in un attimo. Non c’è mai tempo con loro per i lavori di fino. Un’estate è arrivata una signora: -lavoro urgente! – diceva. Voleva che le limassi le rughe, potassi le unghie, tirassi a lucido il balcone e una rinfrescatina qua e là. Pretendeva che la ringiovanissi di almeno vent’anni per una cena galante. Le ho dato il numero di mio padre, è imprenditore edile. Per certi lavori le pinzette non bastano, servono stucco e impalcature. Quella sera, nel ristorante il Giardinaccio, si dice sia entrata una signora con l’aspetto tutto sconquassato, piena di polvere e con il cartello “Attenzione lavori in corso”.